Il Castello di Gradara è uno dei borghi antichi più visitati e importanti di Italia. Sorge a confine tra Marche e Romagna, nelle provincia di Pesaro-Urbino.Castello di Gradara Venne costruito nel 1150 dalla famiglia dei De Griffo mentre le due cinta murarie vennero innalzate dalla famiglia dei Malatesta tra il XIII e il XIV secolo. Nel 1463 Federico da Montefeltro conquistò la Rocca di Gradara al comando delle armate papali. Da questo momento molte importanti casate si contenderanno il dominio della Rocca, tra cui: gli Sforza, i Borgia, i Della Rovere e i Medici.

Passeggiando all’interno delle due cinte murarie che proteggono il Castello di Gradara, vi sembrerà di catapultarvi in un’altra realtà, permettendo alla vostra immaginazione di costruirsi fantastici scenari, di sentire rumori, odori e voci di un tempo passato, di percepire quella che è l’essenza della storia scritta da uomini che hanno lasciato un segno sulla linea del tempo.

Gradara attira ogni anno tantissime coppie di innamorati, un po’ per la magia che evoca il paesaggio e un pò per la nota  tragedia amorosa tra Paolo Malatesta e Francesca da Rimini, amanti clandestini divenuti poi protagonisti del V Canto dell’Inferno di Dante Alighieri.
Francesca, dopo il patto stipulato tra la sua famiglia Da Polenta da Ravenna e quella dei Malatesta da Rimini, sposò a sua malgrado Gianciotto Malatesta, ma lei si innamorò perdutamente di suo cognato Paolo. Fu proprio questa loro passione a portarli alla morte per mano di Gianciotto.

Hotel Pesaro - Confronta offerte

Castello di Gradara – Gli Eventi

E’ proprio questa leggenda ad aver ispirato l’evento più romantico che si svolge tutti gli anni a Gradara il 14 febbraio: Gradara d’Amare. Infatti nella giornata di San Valentino, il borgo si affolla di innamorati. Il Castello, in occasione di questo evento, viene illuminato da 1000 candele rosse; chiunque entrerà nel centro storico potrà accendere una candela direttamente da un Grande Braciere, portarsela con sé in uno dei tanti ristoranti di Gradara o passeggiare per il borgo stando attenti a non farla spegnere. La fiamma accesa fino alla scoccare della mezzanotte sarà di buon auspicio per le coppie. Inoltre sarà anche possibile scrivere una propria dedica d’amore e gettarla nel Pozzo dell’ Amore.

Gli eventi con la storia a Gradara continuano con l’Assedio al Castello. Tutti gli anni, da 6 anni a questa parte,Assedio al Castello di Gradara la terza settimana di luglio viene messa in scena la rievocazione dell’Assedio al Castello di Gradara avvenuta realmente nel 1446. Francesco Sforza e Federico da Montefeltro tentarono, senza successo, di conquistare la Rocca difesa da Sigismondo Pandolfo Malatesta di Rimini. La battaglia viene rievocata attraverso uno spettacolo di piro-musicale che “infuoca la Rocca” e incanta i visitatori. Inoltre bancarelle di ogni genere, musica, artisti di strada allegreranno il borgo per tutta la serata.

Castello di Gradara – Orari

Tutti i giorni: dalle 8.30 alle 18.30
Lunedì: dalle 8.30 alle 13.00
Chiuso: 25 Dicembre e 1 Gennaio
Prezzi di Ingresso:
Ingresso intero: 6.00 euro (età compresa tra i 18 e i 65 anni)
Ingresso gratuito sotto i 18 anni e sopra i 65 anni.

Info:
tel. 0721.855987 – 333.6008795
email: info@pesarourbino.com
www.castellodigradara.org
www.gradara.org

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.