Candele a CandelaraCandele a Candelara è il primo mercatino natalizio italiano dedicato alle Candele. Quest’anno è arrivato alla sua 9 edizione e come di consueto si terrà nell’antico borgo medievale di Candelara, sulle colline adiacenti Pesaro. Una magia unica che ha trasformato Candele a Candelara in un appuntamento assai atteso dagli amanti delle antiche atmosfere di un tempo, quando ad illuminare il paesaggio vi erano solo le romantiche fiammelle di cera.

Dopo la presenza di RAI1 che ha dedicato un servizio a Candele a Candelara (vedi video) l’evento ha riscosso sempre un più grande successo e un’ampia affluenza, con migliaia di visitatori italiani e non solo.

Quest’anno, Candele a Candelara prolungherà l’evento con un doppio incontro, aggiungendo un secondo week-end al solito appuntamento annuale. La fiera, infatti, si svolgerà nelle giornate 1-2 e 7-8-9 Dicembre 2012. Ogni giorno, per circa 15 minuti, nelle ore 17:30; 18:30 e 19:30, la mistica e avvolgente fiamma delle candele andrà a sostituire la fredda e artificiale luce dell’illuminazione del borgo creando così un’ atmosfera assai suggestiva.

In tale mercatino potrete trovare una grande vastità di candele di tutti i tipi, da quelle profumate e ornamentali, a quelle colorate e a soggetto, fino a quelle artistiche. E’ anche possibile assistere dal vivo alla preparazione delle candele, rigorosamente di cera d’api, come avveniva nel Medioevo. Inoltre diverse attrattive accompagneranno i visitatori, come:

  • La Via dei Presepi, dove qualificati artigiani provenienti da tutta Italia esporranno le loro opere in cera, legno, ceramica, terracotta, sughero, pietra, raffiguranti la natività;
  • 35 “Babbi Natale” riuniti in una banda musicale che vi terranno compagnia durante la visita della fiera;
  • Artisti di strada, zampognari e cantastorie;
  • L’”Officina di Babbo Natale”, per la gioia dei più piccini, i quali potranno realizzare addobbi inerenti al Natale, con diversi materiali. Inoltre i bambini potranno anche consegnare la loro letterina, piena di sogni e speranze, direttamente a Babbo Natale.

Verrà allestita una grande tensostruttura dove i visitatori potranno mangiare i piatti della tradizione gastronomica marchigiana: polenta con i funghi, baccalà con patate, pasticciata di erbe cotte, piadina, olive fritte, carne alla brace, frittelle di mele, caldarroste accompagnate da vino novello a volontà.

 

 

Candele a Candelara – La Leggenda

Secondo lo storico Luigi Michelini Tocci il nome Candelara, dal latino Candelaria; è da ricondurre ad una fonte di luce, ad un fuoco o ad un faro.Stemma di Candelara Invece degli studiosi locali, raccogliendo testimonianze orali, tramandate nei secoli, narrano la leggenda secondo la quale un signore di Pesaro, volendo costruire un castello in tale zona, fece posizionare tre candele accese in diverse zone del borgo. Nel luogo in cui una delle tre candele non si fosse spenta, egli avrebbe costruito il suo castello. Rimase accesa la candela ad ovest della Chiesa rurale, e fu proprio lì che attorno al IX-X secolo venne costruito il Castello di Candelara. Le tre candele diventarono lo stemma del paese.

Link utili:
www.candelara.com

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.