Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

POPSOPHIA 2015 – Allegria di Naufragi

09/07/2015 ● h.17:00 - 12/07/2015 ● h.23:55

Gratuito

Dal 9 al 12 luglio a Rocca Costanza torna Popsophia con Allegria di Naufragi

Dopo il successo delle prime edizioni, Pesaro ospita la quinta Festival nazionale del Contemporaneo. Nel 2015 si rinnova la sfida culturale, programmata dalla direttrice artistica Lucrezia Ercoli e dallo staff di Popsophia, con il sostegno della Regione Marche, dell’Amministrazione Comunale e Provinciale.

Quattro giorni per svolgere le problematiche della pop filosofia in un luogo d’eccellenza e di straordinaria bellezza: Rocca Costanza, la splendida struttura militare del quattrocento vicina al centro della città, che ospiterà rassegne, dibattiti, spettacoli, istallazioni, mostre, performance e concerti dal vivo.
“La filosofia indaga il pop e il pop racconta la filosofia”: una sfida intellettuale che porta a Pesaro grandi nomi della filosofia e della cultura internazionale e giovani e appassionati studiosi della pop culture.

popsophia 2015 pesaro

Il programma della quinta edizione di Popsophia, filosofia del contemporaneo – con il sostegno di Regione Marche, Comune di Pesaro e del nuovo main partner nazionale Enel – promette di animare l’estate con 4 giornate dedicate all’ossimoro di ungarettiana memoria: “Allegria di Naufragi”.

Ben 13 rassegne, 6 mostre, 47 ospiti e 50 appuntamenti coinvolgeranno il pubblico dal pomeriggio a notte inoltrata con conferenze, spettacoli, mostre, proiezioni e performance nella suggestiva cornice di Rocca Costanza, trasformata in isola felice per i naufraghi reduci dalla tempesta del vivere contemporaneo.


E subito riprende
Il viaggio
Come
Dopo il naufragio
Un superstite
Lupo di mareGiuseppe Ungaretti, Allegria di naufragi

Popsophia sceglie come tema per l’edizione 2015 del festival di Pesaro un verso di Giuseppe Ungaretti: allegria di naufragi.
Si rinnova la scelta dell’ossimoro che accosta due termini contrastanti: il trauma storico ed esistenziale del naufragio in contrasto con l’istintiva allegria grazie alla quale si riprende il viaggio. Dopo la catastrofe – rappresentata per Ungaretti dalla Prima Guerra Mondiale di cui quest’anno ricorre il centenario – il superstite scopre un’istintiva e inaspettata vitalità.

Il naufragio rappresenta uno dei simboli più potenti e antichi della nostra tradizione culturale. Ma questa grande metafora dell’Occidente è interpretata nei modi più diversi dalla popular culture: dal catastrofismo dei social network ai viaggi apocalittici della fantascienza passando per i naufragi sentimentali della musica pop.

Nella cultura contemporanea – superstite dopo la tempesta che ha spazzato via tutte le vecchie gerarchie storiche, religiose, culturali ed economiche – si ritrova anche una sorta di malinconica allegria che coniuga l’oscurità di un viaggio senza direzione e la creatività di un mondo con nuovi desideri e speranze.

Che cosa evoca l’allegria pensosa veicolata dai fenomeni pop? Una danza grottesca sull’orlo del precipizio o un impulso vitale che cerca nuove soluzioni? L’ossimoro “allegria di naufragi” fotografa la condizione inquieta dell’uomo contemporaneo e stimola domande e interpretazioni diverse su cui si confronteranno gli ospiti e il pubblico dell’edizione 2015.

POPSOPHIA 2015 – PROGRAMMA RASSEGNE

C’ERA UNA (S)VOLTA
Un viaggio negli aspetti sommersi e spesso rimossi delle favole.
Gli studenti del Liceo delle Scienze Umane di Pesaro alle prese con le dinamiche psicanalitiche della letteratura per l’infanzia.
ore 17.00

FILOSOFIACOIBAMBINI
La “filosofiacoibambini” è una pratica educativa originale che sviluppa forme di conoscenza e mette in moto il meccanismo immaginativo e conoscitivo.
Il laboratorio è rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni.
ore 18.30

LECTIO POP
Intellettuali di fama internazionale propongono interpretazioni diverse del tema “Allegria di Naufragi”.
Gli appuntamenti saranno introdotti da esecuzioni musicali sulla metafora del viaggio e della tempesta a cura del Conservatorio Rossini di Pesaro.
ore 18.30

OLTRE IL NAUFRAGIO
Un laboratorio di foto-collage organizzato da Macula.
I partecipanti rappresentano se stessi e il proprio vissuto ritagliando i frammenti visivi dei propri naufragi.
ore 19.00

DERIVE E APPRODI
Gli studenti del Liceo Classico Mamiani e dell’ITA Cecchi di Pesaro raccontano e interpretano storie di sopravvivenza e di rinascita per uscire indenni dalla tempesta.
ore 19.30

ONDA SU ONDA
Un dolce naufragare sulle onde sonore realizzato dagli studenti del Liceo Musicale Marconi.
Tre appuntamenti in musica sul tema di Popsophia 2015.
ore 20.00

POPCORTO
Una scatola ribelle di frammenti cinematografici e musicali scovati e montati dallo staff di Pop Production sull’interpretazione pop della metafora del naufragio.
ore 20.00

SURVIVORS
Tre opere cinematografiche sulla figura del naufrago.
Scampato alla tempesta e approdato in spazi e tempi ignoti, il superstite è costretto a trovare nuove risorse per sopravvivere.
ore 21.30

PHILOSHOW
Serate inedite di filosofia-spettacolo dove la riflessione filosofica di ospiti prestigiosi si contamina con filmati, letture e musica dal vivo. Un mash-up che unisce televisione, cinema, fiction e tormentoni musicali per scoprire la vita segreta della cultura pop.
ore 21.30

NAUFRAGIO CON SPETTATORE
Esempi tratti dal mondo del cinema, della televisione e del web per riflettere sul significato contemporaneo del naufragio “con spettatore“ descritto nel De Rerum Natura di Lucrezio.
ore 22.00

PHILOFICTION
Le serie tv sono le opere d’arte di massa che meglio raccontano il tema “Allegria di Naufragi”. Le fiction di ultima generazione appassionano il pubblico perché descrivono le derive politiche, esistenziali e sentimentali contemporanee.
ore 22.30

TRIPLO SOGNO
Tre appuntamenti onirici a cura di Fuori Catalogo. A mezz’aria, tra la notte e la terra, si raccontano storie, con gli occhi su altri mondi, nubi o masse di stelle dove naufragare.
ore 23.00

ÎLE-DE-FRANCE
Un’isola di filosofia francofona in collaborazione con la “Semaine de la Pop Philosophie”, i festival di Marsiglia e Bruxelles.
Uno sguardo alternativo che trasforma la metafora del naufragio in performance artistica.
ore 23.30

SCARICA L’INTERO PROGRAMMA DELL’EVENTO

Dettagli

Inizio:
09/07/2015 ● h.17:00
Fine:
12/07/2015 ● h.23:55
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,

Luogo

Rocca Costanza
Viale Piave
Pesaro, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.