Il Mare delle Marche - Parco del Monte San BartoloStai programmando una vacanza al mare?

Il mare delle Marche si infrange sulla costa per 180 km creando bellissime spiagge dove passare meravigliose vacanze. Ventisei le località che si affacciano sull’Adriatico: il litorale marchigiano si estende da Gabicce Mare a San Benedetto del Tronto. La costa non poteva sottrarsi alla mutevolezza del paesaggio dai connotati selvaggi che caratterizza l’intera regione: promontori, dolci colline, insenature, suggestive calette. Spiagge ampie e sabbiose si alternano a lembi di spiaggette lunghe e sottili, interrotte qua e là da un promontorio, dalla foce di un torrente, da un piccolo molo. Chi sceglie una vacanza sul mare delle Marche non può che rimanerne affascinato.

il Mare delle Marche – la costa Nord

Il Mare delle Marche - Vista dal Monte Conero

Partendo dalla parte settentrionale si incontra subito Gabicce, elegante cittadina dislocata su due piani: un piccolo golfo con un ampio arenile (Gabicce Mare) e poi un promontorio dal quale si gode di un panorama mozzafiato (Gabicce Monte). Qui inizia la cosiddetta Riviera delle colline, bagnata dal mare fino a Fano. Questo tratto di costa comprende la straordinaria Pesaro (leggi l’articolo sulle spiagge di Pesaro) ed è caratterizzato per le sue spiagge sconfinate e sabbiose, ideali per chi cerca una vacanza all’insegna del relax e della tranquillità, ma anche per i bambini. Qui infatti il mare degrada lentamente, non rendendosi subito profondo.

 

Proseguendo qualche chilometro a sud di Fano e della sua Sassonia, una spiaggia composta di soli ciottoli, che gode forse dell’acqua più trasparente del mare delle Marche, si arriva a Senigallia. Questa località è celebre per la sua spiaggia di velluto, ovvero per la sua sabbia morbida, finissima e sempre calda. Da qui, continuando verso Ancona si incontrano altre stazioni balneari come Marina, con i resti di un fortilizio quattrocentesco e Falconara Marittima con la bella spiaggia Palombina.

il Mare delle Marche – la costa Sud

Arrivando ad Ancona il litorale lineare viene interrotto dal promontorio del Monte Conero, che affacciandosi con il suo verde sull’azzurro del mare marchigiano offre uno spettacolo di rara bellezza. Area protetta dal 1987, misura 6000 ettari, dove i percorsi nella natura e nella magia dei boschi della macchia mediterranea incrociano testimonianze di arte, cultura e storia.

A sud del Monte Conero il litorale torna ad essere pianeggiante per diversi chilometri. Porto Recanati, Porto Potenza Picena, Civitanova Marche sono tutte località dove le pinete e gli ampi arenili hanno le colline a fare da sfondo. A chiudere la costa marchigiana è la verde riviera picena che comprende Porto Sant’Elpidio, Lido di Germo, Porto San Giorgio e Pedaso con le loro spiagge di sabbia fine e mare cristallino e la riviera delle Palme: Cupramarittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto sono caratterizzate da un’aria tropicale conferita alla zona dalle splendide settemila palme che crescono direttamente sulla spiaggia.

Tutta la costa marchigiana e soprattutto la parte settentrionale si contraddistingue per essere alternata da tratti di spiaggia libera a tratti di spiaggia serviti da stabilimenti balneari all’avanguardia, che offrono ogni tipo di servizio e confort. Le principali località che si affacciano sul mare delle Marche sono inoltre dotate di splendidi lungomari turistici, dove passeggiare tra bar, ristoranti, locali notturni e negozi, con la brezza marina a fare compagnia è un estremo piacere.

Il mare delle Marche – Informazioni utili: porti turistici

Pesaro – 0721 40 00 16
Fano – 0721 80 13 29
Senigallia – 071 64 780
Ancona – 071 22 75 81
Numana – 071 9330847
San Benedetto del Tronto – 0735 59 27 44

Il mare delle Marche – Link Utili:

www.regione.marche.it
www.turismo.pesarourbino.it

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.